FANDOM


Alister Fein

Blackie1

Blackie2

Nome
Alister Fein
Data di nascita
Sconosciuta (tra il XVII ed il XVIII secolo)
Luogo di nascita
Killarney, Irlanda
Parenti
Sconosciuti
Professione
Pirata
  • Tiratore scelto
Altezza
Sconosciuta
Peso
Sconosciuto
Capelli
Biondi
Occhi
Rossi
Segni particolari
Nessuno
Comparse
Doppiaggio Flag of Italy.svg
Nessuno


Alister Fein, meglio noto come Black Hat è un membro dell'equipaggio del Flying Dutchman comparso in Alone in the Dark 2.

CaratteristicheModifica

Come tutti i membri della ciurma di One-Eyed Jack, Alister è un individuo sanguinario e violento. Pare avere molto a cuore i rapporti familiari in quanto a 8 anni provocò nove morti per salvare suo padre dall'incarcerazione, inoltre viene descritto come un individuo nostalgico in quanto conserva il cappello tolto ad un suo vecchio avversario, ornandolo con delle lame. Combatte con due pistole, che lancia e fa girare dimostrandosi abile nella giocoliera, arrecando 3 punti di danno per ogni colpo e ridendo ogni volta che spara.

Biografia Modifica

La sua storia è raccontata nella prima parte del documento relativo: descritto come un bambino precoce, Alister iniziò la sua carriera già a 8 anni quando fece evadere suo padre dal carcere di Killarney facendo esplodere un orsacchiotto pieno di polvere da sparo, causando nove morti. Successivamente uccise il capitano Dickson e ne prese il cappello come trofeo, ornandolo con delle lame, poi s'imbarcò clandestinamente venendo scoperto subito e cacciato a Trinidad dove divenne un esperto i armi da fuoco e specialista della caccia all'uomo. Il suo talento venne notato da One-Eyed Jack, che lo arruolò come tiratore scelto. Nel Natale del 1724 la Jolly Rogers ingaggiò una battaglia navale con il Flying Dutchman: quest'ultima riuscì ad affondare la nave pirata ma venne ugualmente sconfitta dalla ciurma. Il capitano Nichols maledì Jack dicendo che solo la sua spada avrebbe potuto ucciderlo, questi in risposta lo gettò in pasto agli squali e prese il controllo del Flying Dutchman, sul cui ponte rimase piantata la spada di Nichols. Sulla nave i pirati trovarono Elisabeth Jarret, una strega vudù che intrecciò una relazione con Jack e fece un patto con la sua ciurma assicurando loro l'immortalità sotto forma di zombie: ogni volta che fossero morti i loro corpi sarebbero ricomparsi a bordo del Flying Dutchman. Black Hat, come i suoi compagni, firmò il patto. Nel 1824 la nave venne nascosta presso una grotta in una falesia della California, la ciurma conquistò quelle terre battezzandole Hell's Kitchen e facendone la propria base. Negli anni a seguire i pirati divennero dei banditi della terra ferma che, nell'impossibilità di morire, continuarono a depredare le terre californiane dandosi ad ogni tipo di efferatezza. Nel Dicembre del 1924 rapiscono Grace Saunders, figlia di un ricco produttore cinematografico californiano, per portarla ad Hell's Kitchen dove subiscono due incursioni da parte di estranei: la prima dell'investigatore privato Ted Striker, che viene ucciso nel tentativo, e la seconda del suo allievo Edward Carnby. Per impedirgli di salvare la ragazzina i membri della ciurma si distribuiscono per la magione, Black Hat protegge le scale del primo piano.

Alone in the Dark 2Modifica

Black Hat attacca con le sue due pistole Edward non appena questi sale le scale che conducono al primo piano di Hell's Kitchen. L'investigatore riesce a sconfiggerlo ed il corpo del tiratore scelto viene rispedito a bordo del Flying Dutchman. Edward lo incontra nuovamente lì, sempre armato con le sue doppie pistole, e lo sconfigge definitivamente nella stiva della nave.

Strategia Modifica

VsBlackpirate1
  • Black Hat non è un avversario ostico. Al primo incontro, malgrado non ci siano ostacoli per ripararsi dai suoi colpi, è possibile sbarazzarsi di lui approfittando della sua scarsa resistenza. Sparerà un colpo con ogni pistola per poi lanciarle e riprenderle al volo, questo lasso di tempo è sufficiente per arrecargli danni con una raffica della Thompson o con un colpo di fucile. Anche attaccarlo nel corpo è corpo risulta semplice poiché non sarà complicato bloccarlo contro una parete per colpirlo ripetutamente.
  • Nel secondo scontro, a bordo del Flying Dutchman, sparerà con un rateo di fuoco leggermente superiore ed è facile che riesca a bloccare l'investigatore colpendolo ripetutamente. Per evitare i suoi colpi è utile girargli intorno, tuttavia la cotta di maglia offrirà un'ottima protezione, infine attirarlo nel corridoio della stiva permette di avere più facilmente la meglio su di lui.

Curiosità Modifica

-Sconfiggerlo sul Flying Dutchman permetterà di ottenere solamente delle pallottole per la pistola da pirata ed una borraccia, tuttavia farà comparire un altro pirata zombie.

Galleria Modifica

  • Balck Hat a Hell's Kitchen
  • Balck Hat a Hell's Kitchen
  • Balck Hat a Hell's Kitchen
  • Balck Hat a Hell's Kitchen
  • Black Hat sul Flying Dutchman
  • Black Hat sul Flying Dutchman
  • Black Hat sul Flying Dutchman
  • Black Hat sul Flying Dutchman
  • Black Hat sul Flying Dutchman
  • Black Hat sul Flying Dutchman
Alone in the Dark 2
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.