CHTO!.png

Lo Chthoniano è un gigantesco mostro che infesta i sotterranei di villa Derceto, viene combattuto da Edward Carnby ed Emily Hartwood nel primo Alone in the Dark.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Lo Chthoniano è un enorme verme che vive nelle gallerie sotto Derceto. Si tratta di una creatura aggressiva e brutale che si muove lentamente strisciando ed emettendo versi simili a risucchi e vaghe risate. Pare che sia stato evocato da Ezechiel Pregzt ma che non risponda agli ordini di questi, o lo si può considerare un effetto collaterale dei suoi rituali di magia nera. Lo stesso pirata, nelle sue memorie, afferma "Solo il Chthoniano infesta le caverne e mi resiste, ma non osa attaccarmi", quest'ultima affermazione suggerisce che la creatura sia cosciente degli enormi poteri di Pregzt e che, addirittura, lo tema. Lo Chthoniano non è molto rapido ma può contare su di un devastante attacco (nella maggior parte dei casi mortale) durante il quale spalanca e deforma la sua grottesca bocca dalla quale escono piccoli tentacoli che feriscono il nemico, terminando con un morso dell'enorme bestia che infligge 50 punti di danno.

Strategia[modifica | modifica sorgente]

Chthoniano3.png

E' impossibile sconfiggere lo Chthoniano e non esiste alcuna arma in grado di danneggiarlo. L'unica cosa che si può fare in sua presenza è cercare di sfuggirgli attraverso i cunicoli laterali del sottosuolo, troppo stretti perché la creatura ci passi. Approfittando della sua scarsa velocità è facile riuscire a distanziarlo, tuttavia è necessario stare attenti ai movimenti della sua bocca, che presagiscono il suo devastante morso. Poiché lo Chthoniano segue un percorso fisso è utile raggiungere la sua coda e seguirlo fin quando non si raggiunge la giusta strada per proseguire nel sotterraneo.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

-Lo Chthoniano è un Grande Antico creato da Brian Lumley negli anni '70 con il nome Shudde M'ell ed entrato a far parte ufficialmente dei Miti di Cthulhu. Tale creatura è, appunto, un enorme verme tentacolato i cui epiteti sono Colui che scava nel profondo e Il Grande Chthoniano.

-Entrando nei sotterranei attraverso la cantina di Derceto ci si ritroverà davanti allo Chthoniano senza alcuna possibilità di sfuggirgli. La creatura, infatti, ucciderà quasi sicuramente il giocatore.

-Essendo il Chthoniano uno dei Grandi Antichi si può intuire che i poteri di Pregtz siano ciclopici in quanto nemmeno una divinità osi attaccarlo. Tuttavia è possibile che la creatura sia solo una proiezione terrena dell'Antico, di conseguenza molto meno potente.

-Nella mitologia greca le divinità dette ctonie sono legate ai culti degli dèi del sottosuolo.

-Nel documento Giornale di bordo di un pirata di Pregtz il nome "Chthonian" è stato erroneamente tradotto "Chtoniano".

-Il danno inferto dallo Chthoniano è pari a 50 punti (il danno non immediatamente letale più alto del gioco), benché sia difficile è possibile sopravvivere ad un suo attacco diretto.

-Se si raggiunge la camera di Pregzt nei sotterranei, si prende l'uncino e si fa ritorno alle gallerie dello Chthoniano si può notare che questi sia scomparso mentre tutte le altre creature di Derceto saranno ancora presenti.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Alone in the Dark
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.