FANDOM


DiarioAlan (1)
Il diario di Alan Morton è un documento che Edward Carnby e Aline Cedrac recuperano in Alone in the Dark: The New Nightmare.

The New NightmareModifica

Il diario si trova nella camera di Alan Morton, ad est del primo piano della villa. Riporta alcuni episodi della vita di Alan a partire dal suo decimo compleanno, il 13 Gennaio 1963, quando sua madre perse la vista in seguito ad una caduta dal cavallo Sultan causata dalla visione di una grossa ombra che cercava di aggredirla. Successivamente parla di un'invenzione di suo nonno Jeremy e del divieto che questi ha posto a lui e suo fratello Obed di "avvicinarsi al cancello". Il diario riprende 10 anni più tardi, il 21 Giugno del '73 quando Jeremy morì ed Alan si rammarica che questi non gli abbia rivelato come aprire il cancello che separa il mondo terreno dal regno delle tenebre. Il padre dei gemelli, Howard, vieta ai figli di avvicinarsi al forte dove Jeremy aveva il suo laboratorio, arrivando anche a cambiare la combinazione del lucchetto posto sul cancello che conduce lì e insistendo perché l'intera famiglia lasci l'isola. Sostenendo che suo padre sia un codardo che teme le ombre, Alan si rifiuta categoricamente di andarsene essendo ormai rimasto affascinato dagli Drakar Anni e pensando che un giorno sarà in grado di comunicare con loro. Il 18 Aprile del '92 il laboratorio di Alan è quasi concluso e, malgrado le preoccupazioni di Obed, questi desidera proseguire con le sue ricerche sulle creature delle tenebre avendo addirittura trovato un nuovo modo di accedere al cancello. Il 2 Marzo 1995 Alan si compiace di ciò in cui ha trasformato suo padre, rimanendo un po' seccato però che Obed approfitti dei suoi risultati per ottenere consensi tra l'alta società. Tuttavia le connessioni di suo fratello con delle persone nell'entroterra può risolvere il suo problema più grande: poter avere dei corpi sui quali continuare i suoi esperimenti di fusione tra l'essere umano e le ombre. L'8 Luglio del 2000 Alan trova una lettera di Christopher Lamb per Obed dalla quale scopre che questi intende inviargli una copia dei suoi appunti, capendo quindi che il fratello lo ha tradito.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.