FANDOM


Lettera
Il pugnale del sacrificio è un documento che Edward Carnby o Emily Hartwood recuperano a villa Derceto in Alone in the Dark.

Alone in the DarkModifica

La pergamena può essere recuperata presso lo scaffale nella stanza segreta della biblioteca di Derceto, assieme ai documenti Riti e culti maledetti, Studi sul potere della parola ed il De Vermis Mysteriis. Redatto da Otto Stern, il documento parla del tema del sacrificio nelle religioni e dell'importanza dell'utilizzo di uno strumento adeguato nel rituale. Prosegue parlando dell'incontro presso Arkham con uno stregone il quale descrisse a Stern il "rituale dell'acciaio" per l'adorazione del capro dai mille capretti nel quale è necessaria un'arma che permette il passaggio vitale ad un'altra dimensione. Descrive quindi l'entità alla quale è rivolta tale venerazione, il Vagabondo, figura che Stern paragona all'orco delle fiabe, intermediario tra gli uomini ed il capro che può essere rinviato nella sua dimensione (nel caso il rituale fallisca) soltanto con l'uso di un particolare coltello dalla lama sinusoidale temprato sette volte nelle notti di luna piena in acqua centi-distillata. Tale dettaglio suggerisce al giocatore come sconfiggere la creatura che infesta la biblioteca della villa. La pergamena conclude descrivendo un pugnale adatto a scannare l'agnello sacrificale così che il celebrante possa trasfigurare ad una nuova forma.

Curiosità Modifica

-Otto Stern fu un fisico tedesco vincitore del premio Nobel per la fisica nel 1943. Nel documento viene inoltre nominato tale Manzetti, che si riferisce a Franck Manzetti, scrittore della trama di gioco.

-Nel documento viene menzionata Arkham, città dove sono ambientati molti racconti di H.P. Lovecraft.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.