FANDOM


AbkaniBook (1)
Il libro sugli indiani Abkanis è un documento che Edward Carnby ed Aline Cedrac recuperano in Alone in the Dark: The New Nightmare.

The New NightmareModifica

Il libro si trova su di uno scaffale della libreria nell'ufficio di Obed Morton al pian terreno della villa. Si tratta di uno studio di etnologia redatto dallo stesso professore, il risultato di un ventennio di ricerche sugli indiani Abkanis. Pur sapendo che le sue teorie hanno già incontrato l'ostilità di diversi esperti del settore, a causa delle poche prove portate a sostegno, Obed insiste nel voler perseguire i suoi studi, ispirati dalla sua passione per la cultura ed il linguaggio che deve a suo nonno Jeremy e a Edenshaw, il guardiano dell'isola. Secondo Obed la civiltà Abkanis apparve 15000 anni fa nel nord-est di quelli ora noti come Stati Uniti. La tribù era molto avanzata, soprattutto nei sistemi di scrittura, ma non provava ad espandere i propri territori risultando più simili a dei guardiani (il termine Abkanis nella loro lingua significa proprio "guardiano"). Il documento prosegue descrivendo la società indiana, organizzata in una struttura comunitaria, e del loro rapporto con la luce, in particolare nella loro lotta contro delle creature da loro nominate Drakar Anni.

CuriositàModifica

-Nel documento viene citato Jean-François Champollion, archeologo francese al quale si devono degli importanti studi sui geroglifici basati sulla Stele di Rosetta.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.