FANDOM


Libro
Le memorie di Alistair Boleskine è un libro che Edward Carnby o Emily Hartwood recuperano a villa Derceto in Alone in the Dark.

Alone in the DarkModifica

Stampato a Londra nel 1859 per le Edizioni A. Machen, il libro si trova in un mobile della sala fumatori, assieme al disco Opera postuma 69 N°1 di Chopin. Si tratta del primo documento, assieme al Diario di viaggio, che tratta del viaggio di Lord Alistair Boleskine nel New England per ammirare il passaggio della cometa di Halley. Una nota dell'editore indica che Boleskine sia tornato dal suo viaggio in preda alla demenza per poi morire in ospedale, facendo infine riferimento al suo diario attualmente inaccessibile.

CuriositàModifica

-I due documenti di Boleskine sono strettamente collegati alla trama di Shadow of the Comet, videogioco ambientato stesso universo di Alone in the Dark.

-Il nome ed il cognome dello scrittore fanno riferimento ad Aleister Crowley, noto esoterista britannico, ed a Boleskine House, villa in Scozia nella quale egli visse dal 1899 al 1918.

-Nel documento viene fatto riferimento ad un piccolo porto di pescatori nel New England noto come "I...", il riferimento è alla cittadina di Illsmouth dove è ambientato Shadow of the Comet.

-Il nome delle edizioni, A. Machen, fa riferimento allo scrittore Arthur Machen più volte omaggiato da Lovecraft nei suoi scritti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.