FANDOM


Tom Flathery
CucinaconTom
Nome
Tom Flathery
Data di nascita
Sconosciuta (tra il XVII ed il XVIII secolo)
Luogo di nascita
Inisfree, Islanda
Parenti
Sconosciuti
Professione
Pirata
  • Cuoco
Altezza
Sconosciuta
Peso
Sconosciuto
Capelli
Marroni
Occhi
Rossi
Segni particolari
Nessuno
Comparse
Doppiaggio Flag of Italy.svg
Nessuno

Tom Flathery, detto T.Bone, è un membro dell'equipaggio del Flying Dutchman comparso in Alone in the Dark 2.

CaratteristicheModifica

Cuoco dell'equipaggio di One-Eyed Jack, Tom Flathery è un individuo efferato ma molto premuroso nei confronti di chi considera un alleato e totalmente leale al suo capitano. Quando scambia Carnby per un membro della ciurma gli offre volentieri del cibo ed è molto legato ai Cookies, suoi compagni di scorribande in gioventù e diventati suoi aiuto-cuochi. Combatte con una cerbottana con la quale spara dei dardi e, quando li esaurisce, usa una padella lunga. In entrambi i casi arreca 3 punti di danno ad ogni colpo ed è estremamente abile ad evitare gli attacchi.

Biografia Modifica

Tom Flathery nasce ad Inisfree, in Islanda, tra il XVII ed il XVIII secolo, porta il soprannome T.Bone fin dall'adolescenza. Dopo aver incendiato la locanda di Donovan fugge nel mare della Cina dove, a Yen T'ai, lega con due avventurieri specialisti del sushi: i Cookies. A loro è attribuito il saccheggio della casa da gioco di Mamma Jojo. I tre evasero dalla galera di Macao per poi essere arruolati nella ciurma di One-Eyed Jack, tramite alcuni complotti T.Bone spinse il capitano ad uccidere il precedente cuoco della nave, il Monco, così da ottenere il suo posto. Nel Natale del 1724 la Jolly Rogers ingaggiò una battaglia navale con il Flying Dutchman: quest'ultima riuscì ad affondare la nave pirata ma venne ugualmente sconfitta dalla ciurma. Il capitano Nichols maledì Jack dicendo che solo la sua spada avrebbe potuto uccidere il pirata, questi in risposta lo gettò in pasto agli squali e prese il controllo del Flying Dutchman, sul cui ponte rimase piantata la spada di Nichols. Sulla nave i pirati trovarono Elisabeth Jarret, una strega vudù che intrecciò una relazione con Jack e fece un patto con la sua ciurma assicurando loro l'immortalità sotto forma di zombie: ogni volta che fossero morti i loro corpi sarebbero ricomparsi a bordo del Flying Dutchman. T.Bone, come i suoi compagni, firmò il patto. Nel 1824 la nave venne nascosta presso una grotta in una falesia della California, la ciurma conquistò quelle terre battezzandole Hell's Kitchen e facendone la propria base. Negli anni a seguire i pirati divennero dei banditi della terra ferma che, nell'impossibilità di morire, continuarono a depredare le terre californiane dandosi ad ogni tipo di efferatezza. Nel Dicembre del 1924 rapiscono Grace Saunders, figlia di un ricco produttore cinematografico californiano, per portarla ad Hell's Kitchen dove subiscono due incursioni da parte di estranei: la prima dell'investigatore privato Ted Striker, che viene ucciso nel tentativo, e la seconda del suo allievo Edward Carnby. Per impedirgli di salvare la ragazzina i membri della ciurma si distribuiscono per la magione, T.Bone resta nella cucina a preparare i suoi piatti.

Alone in the Dark 2Modifica

T.Bone è nella cucina di Hell's Kitchen ad occuparsi delle sue pietanze quando il detective Edward Carnby lo raggiunge con un costume da Babbo Natale. Scambiandolo inizialmente per uno dei propri compagni T.Bone gli offre un piatto di uova al tegame ma, resosi conto dell'inganno, lo attacca con la sua cerbottana. Terminati i dardi prende una grossa padella ma viene ugualmente sconfitto e la sua anima rispedita sul Flying Dutchman. Lì Carnby lo incontrerà nuovamente dopo aver sconfitto entrambi i Cookies, sconfiggendolo definitivamente e prendendo da lui un fante di quadri in metallo.

Strategia Modifica

VsTbone
  • T.Bone non gode di una grande resistenza ma è abile ad evitare i colpi ed al primo incontro utilizza due diverse armi: inizialmente spara ad Edward con la sua cerbottana, è molto rapido a sparare dardi in successione e può facilmente bloccare il giocatore colpendolo a ripetizione. Quando li avrà terminati prenderà una lunga padella attaccando fisicamente. Pur potendo contare sul fattore sorpresa non è facile averne la meglio, le armi da fuoco come il fucile o la Thompson gli infliggono gravi danni tuttavia il primo non è abbastanza rapido per impedirgli di contrattaccare. La strategia migliore è mantenere la distanza ed utilizzare la padella per friggere per respingere i suoi attacchi, vibrando dei colpi con il giusto ritmo, infatti, si possono deviare i dardi della sua cerbottana. Quando anche lui si armerà con una padella bisogna cercare di stringerlo ad un angolo approfittando del fatto che indietreggia ogni volta che viene evita un colpo. Un'alternativa valida è attaccarlo immediatamente con il fucile e, prima che possa estrarre la cerbottana, colpirlo con due pallottole, sufficienti ad ucciderlo.
TBoninthahouse
  • Al secondo incontro, nella cucina del Flying Dutchman, T.Bone utilizza solamente la sua cerbottana. Poiché non sarà più presente la padella utile per deviare i suoi dardi la strategia migliore è quella di attaccarlo immediatamente e cercare di chiuderlo all'angolo senza dargli tregua. La sua scarsa resistenza e lo spazio ristretto giocano a favore per riuscire ad eliminarlo senza troppa fatica.

Curiosità Modifica

-A differenza degli altri ufficiali di One-Eyed Jack, T.Bone non si cambierà d'abito quando lo si troverà sul Flying Dutchman.

Galleria Modifica

  • T.Bone a Hell's Kitchen
  • T.Bone a Hell's Kitchen
  • T.Bone a Hell's Kitchen
  • T.Bone a Hell's Kitchen
  • T.Bone a Hell's Kitchen
  • T.Bone sul Flying Dutchman
  • T.Bone sul Flying Dutchman
  • T.Bone sul Flying Dutchman
  • T.Bone sul Flying Dutchman
Alone in the Dark 2
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.