FANDOM


L'uncino è un oggetto comparso in Alone in the Dark e Alone in the Dark 2.

Alone in the DarkModifica

Capitanuncino
Si può trovare l'uncino sull'altare d'innanzi all'albero che ospita l'anima di Ezechiel Pregzt, è probabile che appartenesse proprio a lui ai tempi in cui faceva il pirata. Si deve utilizzare come fosse una chiave per poter aprire le porte che conducono all'uscita del sotterraneo.

Alone in the Dark 2 Modifica

GoldenHook
L'uncino dorato è la protesi che Sean O'Leary, a guardia della lavanderia di Hell's Kitchen, usa al posto della sua mano sinistra, una volta che lo si avrà ucciso lo si potrà recuperare. E' assolutamente necessario prenderlo, poiché serve per scassinare la porta della cella nella quale viene richiuso Carnby da One-Eyed Jack. Se non lo si farà non sarà possibile uscirne e proseguire nel gioco. In tutte le versioni, meno che quella per floppy disk, verrà trovato anche da Grace Saunders nei giardini di Hell's Kitchen, accanto al gazebo dove ballano alcuni zombie. A questo punto va utilizzato sulla statua che compare quando si inserisce la palla da biliardo nella buca da golf del giardino. Lo si troverà una terza volta sul Flying Dutchman, sempre dopo aver sconfitto Music Man, e va usato sull'albero maestro della nave, come un gancio per teleferiche, per calarsi attraverso una fune e raggiungere Bubble Blade.

CuriositàModifica

-In Alone in the Dark se si raccoglie l'uncino e si fa ritorno ai cunicoli sotto la cantina senza uccidere Pregzt si può notare che lo Chthoniano sia scomparso a differenza di tutte le altre creature di Derceto.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.